giovedì 13 febbraio 2014

Usiamolo così......

Questo mese è il mio turno per mostrarvi come utilizzare alcuni dei bellissimi prodotti per il cake design che trovate nello shop di Mani di fata!

Le magnifiche "manine" mi hanno inviato queste cosine:

- un venatore effetto legno


- un set di tagliabordi: sono 4 tipi differenti e li ho "numerati" nella foto per farvi capire meglio quale l'ho usato e come l'ho usato!


Bene, inizio a mostrarvi cosa ho realizzato!

Innanzitutto, domani è San Valentino e se volete un'ideuzza al volo per un dolce per la vostra cenetta romantica, ecco a voi qualcosa di molto semplice!


Innanzitutto, stendete la pasta bianca; poi nascondete le imperfezioni del bordo inferiore con una bella greca realizzata con il tagliapasta numero 1. Per realizzarla stendete una striscia di pasta di zucchero rosa, ritagliate un bordo con un coltellino affilato e poggiate il tagliabordi a filo con questo. Schiacciate e ritagliate la pasta! Attenzione, quando prenderete la greca così ottenuta, potrebbe rompersi! Nessun problema! Rimediate, attaccando i singoli elementi, uno dietro l'altro ponendo cura a non far vedere eventuali "stacchi" tra di essi!

Con il n. 2 realizzate due ghirlande e posizionatele sulla parte superiore. Se non riuscite ad ottenere una ghirlanda continua, potete tagliare le singole parti e incollarle separatamente. Nascondete le giunture con dei piccoli fiorellini.

Poi con un po' di pasta dai colori molto tenui realizzate due dolci uccellini e decorateli con dei particolari a forma di cuoricini. Una romantica scritta et....voilà!!! Buona serata!

Ora vi mostro una minicake simpaticissima adatta ad un bimbo piccolino, visto che ultimamente vanno tanto di moda i maialini!


In questo caso, dopo aver realizzato lo sfondo con la pasta azzurra e quella verde sovrapposte, mi sono dedicata ai particolari: le nuvolette, ottenute con tagliapasta a forma di fiore; i ciuffetti di erba ritagliati con il tagliabordi n.4; tanti fiorellini e una bella staccionata in "legno".
Per ottenerla, ho steso la pasta di zucchero marrone, ho posato il venatore "effetto legno" su di essa e con il matterello ho schiacciato per poter imprimere la trama del legno. Poi ho ritagliato la pasta a listelli e ho "montato" la mia staccionata, con l'aiuto di 2 chiodini, ottenuti con piccole palline di pasta di zucchero schiacciate!
Come topper, ho realizzato una simpatica maialina che sguazza nel suo fango!

Un paio di consigli per usare il venatore: innanzitutto, ungetelo per bene con un pochino di olio di semi (non cambierà il sapore della pasta di zucchero, tranquille!), cosicché non si attacchi, quando lo schiaccerete nella pasta. 
Infine, quando ritagliate e poi attaccate i vostri pezzetti di legno, non schiacciateli troppo con le mani, siate molto delicate, altrimenti l'effetto sparirà. In ogni caso, se dovesse succedere, potete rimediare ripassando le venature con un attrezzino per il modelling o con un coltellino liscio!

Per concludere questo post, vi mostro il mio scrigno magico!


In questo caso, per ottenere l'effetto legno, ho prima rivestito la tortina con la pasta di zucchero marrone, poi ho poggiato il venatore su ciascuna faccia dello scrigno e con il mattarello ho impresso il motivo.
E' piuttosto complicato fare questa cosa, alcune facce verranno meno definite poichè per imprimere le venature da un lato dovrete per forza reggere la torta dall'altro lato
Consigli: innanzitutto scegliete le facce che volete siano meglio realizzate e lasciatele per ultime; poi assicuratevi che la torta sia ben "ancorata" al vassoio; infine, cercate di non toccare con le mani le facce già decorate, ma aiutatevi con uno smoother. E poi, potete comunque ripassare alcune venature a mano.
Ho completato lo scrigno con bordi in "oro", una chiusura ottenuta dal petalo di uno stampino a forma di fiore e con angoli ritagliati con il tagliabordi n.3 (in questo caso, ho usato i singoli elementi della bordura). Uno spruzzo di colorante in polvere dorato ha impreziosito un semplice cofanetto in legno!!!

Spero vi siano piaciute le mie tortine! 
Alla prossima, Luisa

2 commenti:

Chiara Dragoni ha detto...

Brava Luisa!!! a me piace un sacco il maialino.... ih ih ih

aulorescrap ha detto...

Chiara grazie!!!! non avevo dubbi ihihihihih ;)!!!!