martedì 23 giugno 2015

Non solo Becky..

 Ben ritrovate ad una nuova "puntata" di Project Life.
Come sappiamo, la pioniera di questo nuovo modo di fare scrap è, senza ombra di dubbio, Becky Higgings. E' stata lei a lanciare la prima linea di prodotti per il PL, partendo solamente da page protectors con le taschine e card molto colorate. Nel tempo poi, la questione si è evoluta in maniera esponenziale, tant'è vero che esistono un sacco di altri prodotti ed attrezzature firmati da lei.
Ma al giorno d'oggi, molti altri marchi si sono imbarcati nella produzione di linee dedicate al Project Life, prima tra tutti, la Simple Stories. Anche loro hanno iniziato con page protectors (a mio parere, più resistenti di quelli classici!) e qualche linea di patterned, arrivando fino alla realizzazione di kit per il planning (ovvero, l'organizzazione della vita mediante agende personalizzate).
Oggi vi voglio parlare invece dei nuovi kit per il Project Life, molto contenuti in merito alla quantità di materiale, ma nel contempo, molto versatili.
Io ho utilizzato il "Fresh" che vedete qui sotto:

..e questo il suo contenuto!! Come potete vedere, è molto ben fornito sia di card rettangolari (formati classici 10x15 cm e 10x7,5 cm) che di card quadrate (formati 10x10 cm, 7,5x7,5 cm e 5x5 cm), nonché un vasto assortimento di Bits, ovvero abbellimenti coordinati.
I colori del kit sono molto accesi e forti, perfetti per il mio stile, quindi ho subito scelto tre accostamenti per rimettermi in pari con il mio diario.
La prima palette è stata azzurro, blu e fucsia, con l'aggiunta di un tocco di verde acido nelle varie scritte. Ho utilizzato due tipi diversi di alfabeti: i Thickers di American Crafts e le letterine della Simples Storie collezione Sn@p! dove trovate ben 8 colori!!


Per abbellire le avrie card, ho utilizzato i diversi abbellimenti presenti nel kit, ritagliando alcune scritte dalle card e realizzando dei triangolini dagli avanzi.
A volte capita di dover scrivere una parola ma di non avere mai le letterine che servono, soprattutto quando si tratta di vocali e/o consonanti di uso comune. Non capita anche a voi di rimanere sempre con quelle inutili lettere che non sapete come usare? Ora vi svelo un trucchetto, che funziona con determinati tipi di stickers, ovvero quelli dove le lettere non sono sagomate, ma stampate su dei rettangolini. 

Ho utilizzato le lettere in bianco e nero del blocchetto Tim Holtz e, armata di penna gel bianca e pennarello indelebile nero, ho modificato le varie letterine. In quetso caso, un 8 è diventato una S, una F è diventata una E mentre una B è stata trasformata in R..forte no?!
---
Per la settimana 23, ho scelto colori freschi ed estivi, quindi giallo, arancio e azzurro per ricordare il primo giorno di spiaggia del 2015!!
Avendo molte foto da utilizzare, ed alcune grandi, la parte cartacea di questa pagian sarebbe passata in secondo piano, ma le card di questo kit sono perfette già di base, avendo una grafica leggermente elaborata, e quindi non ho dovuto aggiungere molte cose, a parte qualche Enamel Dots.

Il brutto di immortalare la spiaggia nei primi giorni estivi è la quantità di gente presente che, quasi sempre, impedisce di fare delle foto decenti evitando di inserire nell'inquadratura qualche sconosciuto! Ma con qualche piccolo accorgimento, si possono avere foto bellissime..guardate come!

Avevo questa foto bellissima, scattata da un'angolatura particolare ed era un peccato non utilizzarla, così con un pò di ritagli delle carte del kit, sono riuscita a mascherare praticamente tutti i bagnanti.
 In più, ho sfruttato tutta questa accozzaglia di decorazioni scrivendoci il titolo (l'alfabeto azzurro è sempre della Sn@ap!), due righe striminzite di journaling e la data, completando con una macchina fotografica di legno.
---
Per l'ultima settimana ho nuovamente utilizzato l'azzuro e il fucsia, accostandoli al grigio: scelta azzeccatissima, perchè è stata la settimana con tempo abbastanza instabile!!
 Anche qui mi sono divertita con i vari Bits del kit e ho dovuto aggiungere davvero pochissime cose, solamente l'alfabeto e qualche piccola timbrata.
Ho scarseggiato anche l'uso di abbellimento come enamel dots e Wood Veneer, non per pigrizia o parsimonia, ma solo perchè le card della Simple Stories sono davvero complete!


Inoltre, nelle prossime settimane, in negozio arriveranno i nuovi page protectors e tanti bellissimi e nuovissimi kit della Simple Stories tutti coordinati, quindi miraccomando, tenete d'occhio lo shop!!
 Io vi saluto e vi do appuntamente all'inizio di luglio con la nuova sfida!
Sara

5 commenti:

Claudia ha detto...

mi piacciono molto le tue pagine, con accostamenti di colore vivaci come piacciono anche a me! ...e anche il riciclo delle letterine cui mi dedico anchi'io col tuo sistema e tagliando e rimodellando le chipboard! più di ogni altra cosa però ammiro la tua costanza nel portare avanti il project life :)

Tania ha detto...

Ma che bello il tuo project life! Bravissima Sara!

*SaRa* ha detto...

Grazie ragazze!
Smack!
Sara

lagiostra ha detto...

io adoro il tuo PL.. lo sai, vero??

Grazia ha detto...

brava Sara è bellissimo